chiudi

Betulla Morello - Ultra


Cugina: Bee, hai mai sentito parlare della Fire & Ice Ultra? Io: No Cugina: Beh, e' una corsa che si tiene in Islanda ogni anno alla fine di agosto. Si devono percorrere 250km in sei giorni, a piedi, in autosufficienza e fuori strada. Io: Sembra una tortura, chi e' il pazzo che sta pensando di farla? Cugina: Noi, per beneficienza. Sei dei nostri ? Io: Beh se e' per raccogliere soldi per qualcosa legato al cancro, certamente, ci sto. E cosi' e' stato che mi sono imbarcata nella piu' grossa follia che io abbia mai fatto. Non appena pagata la caparra, ho contattato Riccardo con il quale avevo fatto un workshop sui trail in precedenza: sembrava super bravo, e folle ed ottimista abbastanza da accollarsi un gruppo di malati di mente. Mi ha mandato un modulo da compilare e poi ci siamo sentiti al telefono. La telefonata e' cominciata con grande entusiasmo, da parte di entrambi, e delle domande da parte di Riccardo. Ad ogni mia risposta, il silenzio dall' altra parte della cornetta si allungava sempre piu'. Poi mi ha detto adoro le mission impossible! . Ricky mi ha seguita passo passo per nove mesi senza mollarmi mai dandomi consigli super precisi su come allenarmi, facendomi conoscere gente incredibile alla quale ispirarmi e condividere le fatiche, e incoraggiandomi sempre e comunque nonostante tutto. Il risultato e' stato oltre ogni aspettativa: Fire&Ice Ultra completata con grande soddisfazione e sorrisi! Tutto grazie ad un grande coach ed un grande amico. Alla prossima follia, Riccardo.

Il sito utilizza cookie per gestire e personalizzare la vostra esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e sulla relativa rimozione e gestione, consulti la nostra politica sui cookie. Chiudendo questa notifica o continuando a navigare il sito acconsente all'utilizzo dei cookie.